Dove andare in vacanza a febbraio 2020

I luoghi ideali per il clima, per gli eventi culturali della stagione o semplicemente perché sono degli evergreen che non deludono mai: di seguito la selezione di momondo per scegliere dove andare in vacanza a febbraio.

Lima

Lima, Perù

Plaza de Armas, il cuore pulsante della capitale peruviana Lima

Lima ha un clima molto particolare e il suo cielo è perlopiù caratterizzato dalla garùa, la tipica nebbiolina uggiosa e persistente che impedisce il passaggio della luce diretta del sole. Tuttavia, il fenomeno si riduce all’inizio dell’anno e le temperature sono piacevoli: pertanto febbraio è un mese perfetto per visitare la capitale del Perù.

Nel centro storico – inserito nella lista Unesco dei Patrimoni dell’Umanità – non perdetevi Plaza de Armas, con l’immensa cattedrale intitolata a San Giovanni Apostolo ed Evangelista e tante testimonianze architettoniche del passato coloniale spagnolo. Gli altri quartieri irrinunciabili sono Miraflores, moderno e commerciale, e il distretto bohémien Barranco, sulle scogliere della Costa Verde.

La visita di Lima merita almeno 3 giorni, qualcuno di più se voleste scoprire alcuni dei tanti musei della città. Spostandovi a sud, potete fare il tour della zona di Paracas, Ica e Nazca, caratterizzata da splendide dune desertiche, e circumnavigare le isole Ballestas, definite le Galapagos peruviane, partendo dal porto di Pisco.

Trova un hotel a Lima
Cerca un  volo per Lima

Sud-est Australia

Immensa: è l’aggettivo che più si addice all’Australia, la terra lontana e totalmente circondata dagli oceani (Indiano e Pacifico) che per molti è la destinazione del viaggio di una vita. In Down Under, giù di sotto nell’emisfero meridionale del pianeta, a febbraio è estate: se meditate da tempo di partire in direzione Oceania, è dunque il momento buono per farlo.

Data la vastità del territorio australiano, sarebbe impensabile toccare tutti i vari angoli del paese nel corso di un solo viaggio (salvo fermarsi a tempo indeterminato). Una zona che raccoglie sia animate metropoli che bellezze naturali uniche è il sud-est, in cui si trovano Sydney, Canberra, Melbourne e Adelaide e la spettacolare Great Ocean Road.

Questa strada panoramica scorre per circa 250 chilometri sulla costa dello stato di Victoria, tra le città di Torquay (a un centinaio di chilometri da Melbourne) e Allansford. Lungo il percorso si incrociano il Great Otway National Park, i pinnacoli di roccia calcarea dei Dodici Apostoli, la gola Loch Ard, koala nel loro habitat, spiagge rinomate per il surf e altre meraviglie d’Australia.

Trova un hotel a Melbourne
Cerca un volo per Melbourne

Vietnam: il delta del Mekong

Vietnam

Gli spettacolari corsi d’acqua del Vietnam

Febbraio è il mese ideale per andare nel sud del Vietnam: la stagione è secca, quasi non piove e le temperature sono miti. È dunque il momento migliore per visitare il delta del Mekong, il fiume più lungo e importante dell’Indocina, che nasce dall’altopiano del Tibet e, dopo avere attraversato provincia cinese dello Yunnan, Birmania, Laos, Thailandia, Cambogia e Vietnam, sfocia nel Mar Cinese Meridionale.

La regione del delta, che fu teatro della guerra del Vietnam, comprende una vasta area di circa 40mila chilometri quadrati ed è un immenso labirinto di acqua e terra, paludi e isolotti. I tour partono da Ho Chi Minh – la città più popolosa della nazione, già Saigon – e il vivace villaggio di Cần Thơ, entrambe località irrinunciabili, così come Mỹ Tho.

Qui le barche sono il principale mezzo di trasporto e vi muoverete tra risaie, pagode, palafitte, allevamenti di pesce e mercati galleggianti. E se voleste fare anche una tappa al mare, dal delta del Mekong si raggiunge facilmente l’isola vietnamita di Phú Quốc, nel Golfo di Thailandia, con spiagge candide orlate di palme.

Leggi anche Un’avventura da non perdere: 12 giorni nell’incredibile Vietnam.

Trova un hotel a Ho Chi Minh
Cerca un volo per Ho Chi Minh

Singapore

Singapore

L’effervescente e animata Chinatown di Singapore

Voglia di una scossa adrenalinica?  Scegliete allora Singapore, la città-stato del sud-est asiatico, tra i principali centri finanziari e luoghi più cosmopoliti del mondo. Starete spesso col naso all’insù: i grattacieli sono più di 4mila, una sessantina dei quali misurano oltre 140 metri, e numerose le costruzioni originali e imponenti. Febbraio è il periodo meno piovoso dell’anno, per cui potrete godervi questo posto singolare al meglio.

Singapore offre di tutto e di più: musei, teatri, una moltitudine di locali notturni e, per gli amanti della cucina asiatica, una vastissima proposta di pietanze: il vostro palato vi ringrazierà.
Da non perdere: Chinatown, Little India e Marina Bay, con l’avveniristico casinò resort e centro commerciale che strizza l’occhio a Las Vegas.

Nonostante la densità di popolazione e le tante grandiose costruzioni, metà del territorio è occupato da spazi verdi, sia riserve che parchi, tra cui i Gardens by the Bay e l’eccezionale giardino botanico che custodisce uno spazio tutto dedicato alle orchidee.

Trova un hotel a Singapore
Cerca un volo per Singapore

Aruba, Caraibi

Aruba

La meravigliosa Flamingo Beach ad Aruba

Immaginate un’isola tropicale con spiagge di sabbia bianca, clima sempre secco e favorevole – anche durante la stagione delle piogge – e circondata da acque cristalline e calde tutto l’anno. Immaginate Aruba. Situata nel mar dei Caraibi a nord del Venezuela, questa piccola nazione costitutiva fa parte del più ampio Regno dei Paesi Bassi: la lingua ufficiale è infatti l’olandese, benché l’idioma più parlato sia il papiamento, una lingua creola.

Da queste parti si sta bene in qualunque mese, ma febbraio è il top. Aruba è perfetta per una pausa a tutto relax con scorpacciata di sole e mare durante il nostro freddo inverno: raggiungerla sarà un po’ come arrivare in paradiso, anche perché accoglienza e ospitalità sono tratti distintivi del posto.

Le spiagge sono uno spettacolo, soprattutto quelle situate sui litorali occidentali e meridionali: tra le altre, Eagle Beach è teatro della deposizione delle uova da parte di varie specie di tartarughe e Flamingo Beach, che si trova sull’isolotto di Renaissance Island a pochi minuti di barca dall’isola principale, ospita fenicotteri rosa incuranti della presenza umana.
Da non perdere anche la capitale Oranjestad, l’Arikok National Park e gli altri svariati e splendidi siti naturalistici.

Trova un hotel ad Aruba
Cerca un volo per Aruba

Nizza

Nizza, Costa Azzurra, Francia.

Il porto di Nizza, una delle perle della Costa Azzurra

Per chi scegliesse una vacanza a più corto raggio, in Europa, Nizza è un’ottima meta per un break a febbraio. Se aveste qualche giorno a disposizione, la città francese può fungere da base per visitare l’intera Costa Azzurra, che è la diretta prosecuzione geografica della Riviera ligure e ha sempre il suo fascino, in qualunque stagione: spingetevi verso ovest per visitare anche Antibes, Cannes e Saint-Tropez.

Oppure dedicatevi alla sola Nizza: tra rilassanti passeggiate sulla chilometrica Promenade des Anglais e scorpacciate di frutti di mare al celebre Café de Turin, non vi annoierete.

E c’è una ragione in più per un viaggio a Nizza a febbraio: il suo Carnevale, che è il più importante in Francia e, insieme a quello di Venezia di cui scriviamo più avanti, è tra i più spettacolari al mondo. Il programma del Carnaval de Nice 2020 è assai ricco.

Trova un hotel a Nizza
Cerca un volo per Nizza

Kitzbühel

Se ancora non avete trovato la vostra meta ideale in questo elenco perché siete sciatori incalliti, nessun problema, abbiamo pensato anche a voi: a febbraio 2020 andate a Kitzbühel, in Austria, nel cuore del bellissimo Tirolo. Questa cittadina medievale è famosa per gli sport invernali, ma da qui potete anche visitare le vicine Innsbruck, Salisburgo e Monaco.

Però… perché allontanarsi da quella che viene definita la più bella località sciistica d’Europa? Percorrete la pedonale Vorderstadt, circondata dalle mura antiche e dalle montagne Wilder Kaiser: il panorama è mozzafiato.

Con piste per professionisti e principianti e attrattive turistiche anche per chi non scia, Kitzbuel ha solo un punto a suo sfavore: l’altitudine (o meglio, la mancanza di), che rende la neve un enigma. Ma una certezza c’è: la troverete le prime tre settimane di febbraio e l’ultima di gennaio, dunque approfittatene. Gli aeroporti più vicini: Innsbruck, un’ora; Monaco, due ore.

Trova un hotel a Kitzbuel
Cerca un volo per Innsbruck

Lione

Lione, Francia

La cattedrale di San Giovanni, che domina la Vecchia Lione

Si dice che se il cuore della Francia è Parigi, Lione sia la pancia! Foodie, accorrete: febbraio forse non sarà il mese migliore nel quale visitare questa città suggestiva ma fredda, sarete però ricompensati dai deliziosi bar nei quali vi rifugerete e nei ristoranti-bistrot che vi intratterranno egregiamente con piatti d’alta cucina quando vi vorrete riscaldare un po’ (non male, come pausa dal freddo!). Lione, infatti, ha lo stesso charm di Parigi ma prezzi molto più bassi.

E non vi aspetta solo il cibo migliore di Francia: Lione ha grandi vini, situata com’è nel mezzo di due tra le regioni vinicole più ampie della Francia, Beaujolais e Côtes du Rhône.

Trova un hotel a Lione
Cerca un volo per Lione

Venezia

Venezia, Italia

Tutti in maschera per il grandioso Carnevale di Venezia

Dici Venezia a febbraio e dici Carnevale. Certo, il capoluogo veneto sarà un po’ affollato, ma l’esperienza di girare per la città dei ponti e canali circondati da maschere e costumi che richiamano tradizioni antiche è da fare almeno una volta nella vita. Il programma del Carnevale di Venezia 2020 è molto fitto: scegliete le date del viaggio in base agli eventi che vi interessano, oppure optate per un soggiorno lungo e approfittatene per scoprire la città tutta.

Piazza San Marco, i ponti di Rialto e dei Sospiri, un giro in gondola sul Canal Grande, i tanti e stupefacenti palazzi signorili, la collezione Peggy Guggenheim e le Gallerie dell’Accademia: tutto merita a Venezia. Ma quel che merita di più è l’atmosfera lagunare, perdersi per calli e campi (le strade e piazze veneziane) e sedersi al bancone di un bacaro (osteria) a sorseggiare un’ombreta (bicchiere di vino) accompagnata da cicheti (stuzzichini).

Trova un hotel a Venezia
Cerca un volo per Venezia

Malta

Malta

La Valletta: il centro storico e i suoi caratteristici balconi

Per merito della sua posizione nel mezzo del mar Mediterraneo, l’isola di Malta ha un clima sempre gradevole, anche a febbraio, e un notevole patrimonio storico e artistico: qui sono attraccati i naviganti di tanti popoli e il mix di culture e tradizioni che è fuoriuscito dal loro passaggio e incontro non potrà che affascinarvi. Inoltre, se masticate l’inglese, non avrete problemi con la lingua.

I caratteristici balconi maltesi vi resteranno nel cuore: coperti, in legno e coloratissimi, sono un po’ ovunque.
Le località più significative da visitare? Senz’altro la magnifica capitale fortificata Valletta, e poi Saint Julian’s, Sliema, Mellieha e Bugibba. Non perdetevi inoltre l’ipogeo di Ħal-Saflieni, i templi megalitici, Mdina – circondata da mura arabe e ricca di architettura medievale e barocca – e Marsaxlokk, pittoresco villaggio di pescatori dove potrete gustare la aljotta, la tipica zuppa di pesce maltese.

Trova un hotel a Malta
Cerca un volo a Malta

Correlati
Dove andare in vacanza ad aprile 2020
— 10 mins di lettura

Dove andare in vacanza ad aprile 2020

Dove andare in vacanza a gennaio 2020
— 11 mins di lettura

Dove andare in vacanza a gennaio 2020

Dove andare in vacanza a dicembre 2019
— 8 mins di lettura

Dove andare in vacanza a dicembre 2019