Le migliori destinazioni autunnali secondo gli Open World Travelers

Ogni ambasciatore del programma Open World Traveler di momondo ha le idee ben precise sui posti perfetti per un viaggio autunnale. E ciascuno ha le proprie! Lasciatevi ispirare dai loro consigli sulle migliori destinazioni autunnali. C’è chi suggerisce le Langhe, chi Malta e chi New York. Tra i vari suggerimenti, per vacanze sia a corto che a lungo raggio, troverete senz’altro quello che fa per voi e potrete decidere dove andare in vacanza in autunno.

Malta

La Valletta, capitale e splendore architettonico di Malta

Ho avuto la fortuna di visitare Malta sia in piena estate che in autunno. Non si discute la vacanza all’insegna della limpidezza e della trasparenza delle acque maltesi ma l’autunno dell’Isola dei Cavalieri ha il fascino ammaliante del silenzio. Malta non è solo spiagge e movida serale ma anche tanta storia, cultura e tradizione. Al di là del vantaggio economico della bassa stagione, l’autunno maltese permette di evitare il delirio turistico e di passeggiare fra i caratteristici vicoli di pietra gialla in religioso silenzio. Anche i locals sentendosi meno “assediati” sono più cordiali e maggiormente disponibili a scambiare quattro chiacchiere. E c’è da dire che il clima maltese in autunno è ancora mite e piacevole. Malta in autunno è perfetta anche per andare a caccia delle location di GOT senza dover necessariamente lottare per conquistare la posizione ideale per inquadrare l’ingresso di Approdo del Re!

Destinazione suggerita da Daniela
@orsanelcarro – L’Orsa nel Carro

Cerca un volo per Malta  Cerca un hotel a Malta

New York, Usa

Lo spettacolo del foliage a New York

Lo scorso autunno, nella settimana a cavallo tra ottobre e novembre, ho realizzato uno dei miei sogni: New York. E dopo una serie di ricerche su quale fosse il periodo migliore per visitarla, penso che l’autunno sia decisamente una stagione fantastica.
Quando si pensa alla Grande Mela vengono subito in mente grattacieli, strade trafficate e marciapiedi affollati. Ed è proprio così, ma ciò che si può subito notare arrivando a New York è che la città è una miniera ricca di parchi, aree verdi e riserve naturali che in autunno si trasformano, cambiando tonalità: il verde lascia posto a tutte le sfumature di arancione, marroncino, giallo e rosso.
È il fenomeno del foliage a regalare spettacoli emozionanti, offrendo una cornice suggestiva per una passeggiata lontano dai rumori del traffico, consentendo di godere di uno spirito diverso della città.
Il foliage non è l’unico motivo per scegliere New York per le vacanze autunnali: è la stagione perfetta poiché non fa troppo caldo, ma nemmeno troppo freddo. Un giusto compromesso, per girare in bicicletta e vedere la città che si prepara all’inverno, o restare affascinati dalle pazzesche decorazioni che addobbano le porte delle case in vista di Halloween. È quasi una gara a chi ha il portone più bello! E poi aspettare la sera per la tradizionale parata di Halloween, un evento particolarmente sentito a New York, quasi quanto il capodanno, che mi ha lasciato veramente di stucco.
Ecco, New York è questo e tanto altro. Non vi resta che prenotare il vostro volo!

Destinazione suggerita da Francesco Morelli
@francescomorelli.pta

Trova un volo per New York  Cerca un hotel a New York

Laghi di Fusine – Alpi del Friuli Venezia Giulia

Contemplare la bellezza dei Laghi di Fusine

Vi parlerò del mio posto del cuore, quello dove vado ogni volta che posso, nel mio Friuli Venezia Giulia. Un luogo bello in ogni stagione, in inverno sembra di essere in una fiaba del Nord Europa per via di tutta la neve, ma che in autunno probabilmente raggiunge il suo momento di massima bellezza.
Sto parlando dei Laghi di Fusine, una piccola gemma tra le montagne friuliane, sopra a Tarvisio, non lontano dal confine con l’Austria. In autunno questo luogo diventa completamente rosso e giallo per via delle foglie sugli alberi, per non parlare dei riflessi che si creano sull’acqua, di una bellezza inaudita. Sembra di essere dentro un paesaggio da cartolina, anzi, ancora più bello. Qui in Friuli siamo pieni di piccole meraviglie che purtroppo non sono molto conosciute al resto del mondo, i Laghi di Fusine sono una di queste.

Destinazione suggerita da Samantha Olivo
@olivosamantha – Samantha Olivo Travel&Photo

Cerca un hotel in Friuli Venezia Giulia

Lisbona > Porto: Portogallo on the road

Le coloratissime case di Porto

L’autunno, quale migliore stagione per evadere, partire e scoprire destinazioni meravigliose che si colorano di verde, rosso passando per tutte le sfumature possibili di giallo e arancio. È un momento che porta ancora con se l’entusiasmo dell’estate ma in modo più tranquillo, mantenendo ancora lontano l’idea dell’inverno. Il viaggio migliore ad oggi che abbia mai fatto in autunno è stato in Portogallo. Sono partita da Lisbona fino ad arrivare a Porto, un viaggio indimenticabile! Il Portogallo ti lascia senza parole. Lisbona è tutta da scoprire, con i suoi tramonti mozzafiato, le stradine colorate e panorami suggestivi. Sono stata anche a Sintra a visitare il Palacio da Pena dove sembra di essere catapultati in una fiaba, si ha la sensazione di ritornare bambini. Ovviamente non poteva mancare una tappa a Nazarè al tramonto a contemplare le altissime onde che danno un senso di pace e libertà ammirandole da famoso faro. Porto come ultima città visitata, quella che mi è rimasta più nel cuore, c’è tutto ciò che si possa desiderare, divertimento, relax, mare e tanto buon vino! L’autunno ha contribuito a rendere ancor più magico questo viaggio!

Destinazione suggerita da Maria de Paola
@dreamtravelandiscover – DreamTravelanDiscover

Trova un volo per Lisbona  Cerca un hotel a Lisbona
Trova un volo per Porto  Cerca un hotel a Porto

Procida, Campania

Procida, un paesaggio da cartolina

Chi ha detto che l’autunno deve essere una stagione triste? A cavallo tra l’afa estiva e i gelidi venti invernali, l’autunno ci regala cieli azzurri e sfumature rosso gialle che colorano i posti di romanticismo. Un luogo che esplode in tutto il suo splendore durante questa meravigliosa stagione è l’isola di Procida. Da buon campano non posso non raccontarvi di come quest’isola con la sua tradizionale architettura e i meravigliosi colori pastello degli edifici che rispecchiano nelle profondità del tirreno diventi un gioiello più unico che raro durante la stagione autunnale. La bellezza che unisce la vita e la natura di un isola, di quella vita che scorre lenta e silenziosa al mattino e il vociare della sera, tra vicoli e calici di vino in riva al mare. Ditemi la verità, state già pensando di fare la valigia?

Destinazione suggerita da Nicola D’Alessio
@nicoladalessio_ – Nicola D’Alessio

Trova un volo per Napoli  Cerca un hotel a Procida

Lanzarote, Isole Canarie

La chiesa di Nuestra Senora de Guadalupe a Teguise, Lanzarote

Vacanza in autunno? Sicuramente Lanzarote.
Un’isola che può regalare ogni forma di turismo, il sole è ancora caldo a sufficienza per sdraiarsi sulle spiagge e mantenere la tintarella estiva.
Il parco nazionale di Timanfaya è un paesaggio lunare da visitare in ogni stagione, come anche la piccola isola Graciosa a nord di Lanzarote… un nome che non rende giustizia a questo vero e proprio paradiso in terra visitabile noleggiando una bicicletta al porticciolo d’arrivo, con spiagge sbalorditive e vulcani inattivi da scalare.
Ma le attrazioni continuano senza sosta: le grotte come Cuevas de los verdes, Jameos del Agua, il mirador del Rio, i vigneti nella valle de la Geria, il giardino dei Cactus, i colori scioccanti della baia di El Golfo, il Museo Atlantico sottomarino per gli appassionati di immersioni, i percorsi di trekking sui vulcani dell’isola, il cibo, i locali e naturalmente le temperature miti che oscillano tra i 28 e i 18 gradi.
Insomma, un luogo pronto a soddisfare tutti i gusti!

Destinazione suggerita da Paolo Nepi
@_vagamondo_

Trova un volo per Arrecife   Cerca un hotel a Lanzarote

Vancouver, Canada

Vancouver si tinge di rosso in autunno

Le foglie cadute, il rosso fuoco del cielo che si tinge al tramonto e il vento fresco che comincia a soffiare dal nord… l’autunno è una vera magia per viaggiare!
Scalda il cuore come una tazza di thé fumante, come il profumo dei biscotti appena sfornati e le mani fredde sotto i vestiti.
Adoro viaggiare in questa stagione, sentire lo strascico delle calde serate estive nelle capitali europee, visitare i giardini che si preparano a spogliarsi per l’inverno e le ultime corse dei bambini sul lungomare del mondo.
Ogni volta che la mia testa pensa all’autunno, cerca il Canada.
Un paese dai forti contrasti, un paese dove la forza della natura la fa da padrone con i suoi inverni rigidi e le estati calde, i boschi verdissimi e le balene che soffiano in mezzo al mare.
Le foglie ingialliscono e vederne a tappeti nei parchi di Vancouver è spettacolare.
Questa città in particolare è una delle mie preferite in autunno!
Sarà per la storia dei suoi Totem colorati che si stagliano a Stanley Park o per il vociare del mercato di Granville Island al mattino. Il profumo delle patatine alla poutine e l’orologio a vapore di Gastown che fischia il tempo sono un must della visita!
Se poi volete spostarvi e fare trekking è un ottimo periodo per visitare i parchi di Jasper e Banff.
Località che in estate sono abbastanza inflazionate dai turisti e non permettono di godere appieno dei paesaggi.
Ogni stagione ha il suo perché ma l’autunno per noi risiede tutto qui.

Destinazione suggerita da Cristina Avancini
@folletti_in_viaggioFolletti in Viaggio

Trova un volo per Vancouver  Cerca un hotel a Vancouver

Langhe, Piemonte

Langhe, Patrimonio dell’Umanità

Non ho mai avuto la possibilità di poter fare lunghi viaggi in autunno, ma ho la fortuna di vivere in Piemonte. L’autunno è uno dei periodi più belli per andare nelle Langhe. Per andare alla scoperta di questo meraviglioso territorio conviene partire da Alba, tappa imperdibile dove ci si può dedicare alla visita di diversi luoghi carichi di storia e fascino: il Museo Diocesiano (nei sotterranei della Cattedrale di San Lorenzo), il Centro Studi Beppe Fenoglio, e la Chiesa di San Giuseppe, che presenta un percorso archeologico sottostante e un campanile su cui si può salire ad ammirare il panorama dall’alto. Alba è una bellissima città da visitare anche (o soprattutto) per l’offerta culinaria, dall’ottima cucina piemontese al famoso tartufo bianco. Quest’anno la fiera Internazionale del tartufo bianco d’Alba si svolge dal 5 ottobre al 24 novembre con molti eventi (ad esempio la prima settimana di ottobre si svolge il Palio degli Asini, in cui si sfidano i nove borghi della città, preceduto dalla sfilata storica).
L’autunno è sinonimo di foliage, i posti più scenografici dove vedere i colori più belli di questa stagione sono Grinzane Cavour (soprattutto dal Castello, che domina le colline circostanti), Barolo (dove le vie strette si aprono a mostrare scorci di panorama davvero suggestivi) e La Morra, dove c’è forse la vista più bella in assoluto. Di sicuro la mia preferita delle Langhe.

Destinazione suggerita da Simona Zanellato
Gattosandro viaggiatore

Cerca un hotel nelle Langhe

Irlanda

L’O’Connell Bridge di Dublino sul fiume Liffey

Sono un’amante dell’estate, del mare, del caldo e anche dell’afa. Inoltre, vivo in Irlanda da ormai molti anni, dove l’autunno dura quasi tutto l’anno. Per questo motivo, di solito cerco di viaggiare verso posti caldi e durante la primavera e l’estate.
Tuttavia, ho visitato alcuni posti stupendi durante l’autunno, e i miei preferiti sono stati Polonia, Belgio e Scozia. Una delle cose che, anche se un po’ scontata, mi ha colpita molto, è stato vedere i colori delle foglie, che di solito non è possibile osservare nel sud Italia, posto dal quale vengo io.
Nonostante questo, i ricordi più belli legati ai luoghi visitati in autunno, sono proprio legati all’Irlanda, il paese che considero ormai la mia seconda casa. Oltre alle bellissime foglie rosse e arancioni, c’e’ qualcosa di magico nel correre nei pub per rifugiarsi dalla pioggia, e cogliere l’occasione per ascoltare l’allegra musica irlandese, mangiare il pub food, e bere una birra. In autunno, si sente sempre nell’aria l’odore di cannella (il caffè con la cannella è un drink che si usa molto nei mesi autunnali). A ottobre, si festeggia l’Arthur’s Day (o “il giorno della Guinness”) e anche Halloween: i bambini vengono davvero a bussare alla porta chiedendo “Dolcetto o scherzetto?” e tutti espongono le zucche giganti arancioni sui davanzali delle finestre.
Spostandosi un po’ verso la costa, non solo puoi vedere il mare sotto una luce più malinconica, in questi paesini che sembrano abbandonati, ma l’autunno è il periodo in cui si possono vedere i cuccioli di foca appena nati che restano sulle spiagge per qualche giorno.
Insomma, la bellezza dell’autunno in Irlanda colpisce anche una fan dell’estate come me!

Destinazione suggerita da Agnese Santoro
@agnese_oliviaTravel Notes
Trova un volo per l’Irlanda  Cerca un hotel in Irlanda

Zaanse Schans, Paesi Bassi

Come in una fiaba: Zaanse Schans, Paesi Bassi

La mia fuga d’autunno preferita? A Zaanse Schans, un villaggio di casette in legno, botteghe e mulini a vento disseminati nella vasta pianura dell’Olanda settentrionale, fra terre strappate al mare, canali e pascoli.
A poco più 20 km da Amsterdam, il paesino – da cui sono bandite le automobili – è ideale per passeggiate e pedalate. Soprattutto in autunno.
Non ci sono più le iconiche distese di tulipani né l’aria calda dell’estate. Ma le ondate di turisti che prendono d’assalto Zaanse Schans nella bella stagione si diradano e il borgo torna a vestire il suo spirito più autentico sotto cieli blu striati di nuvole leggere.
Tra fronde ancora cariche di foglie – riflessi d’oro e bronzo mossi dal vento – spuntano graziose case tinte di verde, dallo smeraldo all’oliva all’acquamarina.
Immancabile la visita ad uno dei mulini a vento ancora in attività, come il De Kaat, mulino-tintoria risalente al 1782. Poi l’assaggio di formaggi locali in un caseificio e la prova degli zoccoli di legno in un laboratorio artigianale, con grandi zucche a decorazione dell’esterno.
Una cioccolata calda tra le mani, il tempo scorre lento passeggiando tra giardini curati e ponticelli su placidi ruscelli.

Destinazione suggerita da Francesca Vinai
@takeanawayTakeanyway

Trova un volo per Amsterdam  Cerca un hotel a Zaanse Schans