Portogallo

Portogallo, il paradiso dei surfisti: 10 spiagge da non perdere

Il Portogallo é uno dei migliori paesi dove fare surf. Ecco le 10 migliori spiagge del Portogallo per cavalcare le onde.

 

Portogallo, il paradiso dei surfisti: 10 spiagge da non perdere 2

Grazie alla sua posizione, il suo clima mite e la grande varietà delle onde, il Portogallo è la destinazione perfetta per gli amanti del surf di qualsiasi livello. Se stai programmando la tua vacanza al mare segna sulla tua agenda queste spiagge famose, le più amate dai surfisti.

Sagres

Si tratta di un importantissimo luogo d’incontro per i surfisti, che offre le onde migliori in primavera, autunno e inverno. Sebbene Sagres sia il centro più importante della regione di Algarve per gli amanti del surf, questa zona offre molte altre alternative ai turisti. Se sei appassionato di immersioni e ti interessa scoprire l’eccezionale biodiversità marina, goditi un’esperienza unica provando un’immersione a Divers Cape. Potrai poi affidarti alla Cape Cruiser, una compagnia specializzata, per avvistare balene e delfini. Coastline Algarve è invece la soluzione migliore per assicurarsi le acque e i giri turistici migliori in assoluto; grazie alle sue preparatissime guide turistiche potrai scoprire grotte segrete e spiagge nascoste lungo il litorale.

Arrifana – Costa Vicentina

Situata nelle vicinanze di un porto di un piccolo villaggio di pescatori e circondata da scogliere, la spiaggia di Arrifana è famosa fra gli appassionati di surf e bodyboarding. Oltre allo splendido paesaggio offerto e alle sue onde perfette, i turisti potranno godersi una bella passeggiata negli immensi boschi del parco nazionale della Costa Vicentina. Raggiungibile a piedi e in macchina, questa spiaggia segreta con le sue onde gigantesche e potenti è un vero luogo di pace, ideale per tutti gli appassionati di surf.

Spiaggia di Amado – Costa Vicentina

Grazie alle forti correnti e alle altissime onde, la spiaggia di Amado è una delle spiagge migliori per praticare surf. Rinomatissimo luogo in estate, è una spiaggia molto conosciuta per le competizioni di surf a livello internazionale. E’ facile da raggiungere e dispone di immensi parcheggi, perfetta per coloro che scelgono di viaggiare in roulotte; questa spiaggia è inoltre ideale per tutti coloro che vogliono semplicemente abbronzarsi o nuotare nelle acque cristalline di questo luogo.

Spiaggia di Carcavelos – Carcavelos

Situata a soli 24 km da Lisbona, Carcavelos è una delle spiagge più famose e frequentate della città. Assicurati di arrivare abbastanza presto durante l’estate, per evitare la calca e assicurarti il posto migliore. Le onde non troppo impegnative di questo luogo, sono un’attrazione per i surfisti alle prime armi, pianifica perciò con cura le tue mosse e i tuoi spostamenti per evitare gli affollamenti. Nei dintorni della spiaggia sono presenti diversi ristoranti con menù economici e ottimo cibo. La spiaggia di Carcavelos è inoltre dotata di docce e bagni nonché di un campo da pallavolo e di basket nel caso in cui volessi staccare la spina dalla caccia alle onde e perfezionare l’abbronzatura.

Ericeira

A nord di Lisbona sorge il villaggio di pescatori di Ericeria, con le sue diverse spiagge dove poter fare surf: S. Lourenco, Coxos, Pedra Branca e Foz do Lizandro. Queste spiagge  sono poco frequentate e prese d’assalto dai surfisti più esperti, soprattutto fuori stagione. Se vuoi concederti una piccola tregua, abbandonando per un attimo il surf, dirigiti verso Mafra a soli 15 minuti di distanza a piedi e assapora gli squisiti dolci locali. E’ altamente consigliato mangiare almeno una volta in una tipica “marisqueria”, un tipo di ristorante specializzato nella cucina di pesce che incontrerai facilmente in città, specialmente nelle zone costiere.

Spiaggia do Norte – Nazaré

La Praia do Norte è diventata famosa grazie alle sue onde gigantesche, in maniera particolare dopo il novembre 2011. In quell’anno, Garrett McNamara riuscì a “surfare” quella che venne nominata l’onda più grande dell’anno dal Billabong XXL Global Big Wave Awards che diede al mare tempestoso e burrascoso di Nazaré, una fama di livello mondiale. Se ti dovessi trovare da quelle parti, non perdere il panorama senza ostacoli offerto dal Miradouro do Suberco con una fantastica vista panoramica sulla costa sul mare. Prova la cucina locale: non puoi assolutamente andartene senza aver assaggiato le sardine alla griglia o il tipico “caldeirada”, un delizioso stufato di pesce portoghese.

Peniche

Le spiagge di Peniche, contribuiscono a mantenere il Portogallo il leader indiscusso del surf europeo. La colonna portante delle spiagge di questa zona è probabilmente quella di Supertubos, le cui onde potentissime sono celebri a livello mondiale; la spiaggia è stata nominata “The European Pipeline” dagli stessi surfisti. Se non dovessi trovare una sistemazione in tempo, l’area offre diversi campeggi e alcuni ostelli tra Peniche e Baleal sui quali ripiegare. Sono presenti inoltre case e appartamenti in affitto nella zona.Questo piccolo e sconosciuto paesino di pescatori, è diventato celebre grazie alle competizioni organizzate dall’ASP World Tour che attira visitatori provenienti da tutto il mondo, curiosi di vedere dal vivo le onde impressionanti offerte da Peniche.

Spiaggia di Cabedelo – Figueira da Foz

Nota per le sue dune e la sua vegetazione selvaggia, la spiaggia di Cabedelo è un luogo tranquillo, adatto alle famiglie, perfettamente attrezzato e con una vista fantastica sulla città di Figueira da Foz. Si tratta di una spiaggia ventosa, con tutte le caratteristiche adatte per fare surf ma che spesso può diventare una vera seccatura per i semplici turisti. Tutto questo può essere risolto da un ombrello, una tenda da spiaggia o da un parabrezza (disponibili a noleggio).

Espinho

Con il passare degli anni, Espinho è sempre più diventata la meta preferita da tutti coloro che desiderano trascorrere alcuni giorni di vacanza al sole.
Le sue incessanti e potentissime onde possono spaventare persino i più spensierati turisti amanti della tintarella. Su questa spiaggia è stata costruita una piscina riempita di acqua di mare, dando vita così ad un ambiente più sicuro soprattutto per i bambini. A Espinho è presente anche un casinò, nel caso in cui avessi voglia di giocare d’azzardo (legalmente) dopo una giornata intensa trascorsa a cavalcare le onde.

Paúl do Mar – Madeira

Meglio conosciuta come Ribeira das Galinhas, si tratta di una spiaggia tranquilla e appartata con onde piuttosto grandi che fecero di questa spiaggia nel 2001, il palcoscenico del campionato mondiale di surf. E’ un luogo distante e silenzioso situato nell’isola di Madeira, dove non si trovano certamente numerosissimi ristoranti e bar. La cucina resta tuttavia una delle esclusività di questo posto, una cucina abbastanza diversa da quella del Portogallo continentale. Assolutamente da provare il “bolo do caco” (pane caldo di farina di grano servito con burro all’aglio) e il “poncha” (una bevanda alcolica tipica, a base di miele e limonata).