La Guida ai ristoranti di Roma consigliati dai Blogger

mvhargan. Foto: http://www.flickr.com/photos/mvhargan/
mvhargan. Foto: http://www.flickr.com/photos/mvhargan/

12 consigli dai bloggers romani sui luoghi culto dove assaggiare la cucina laziale ed internazionale.

Se sei alla ricerca di nuove mete del gusto per le tue vacanze romane, il team di momondo ha coinvolto la fantastica community di bloggers romani per consigliarvi ristoranti e bar dove fermarsi per uno spuntino o una succulenta cenetta.

Tanto pe’ Magnà

Via Giustino de Jacobis, 9, 00154 Roma

http://www.tantopemagna.it/

La cacio e pepe è un piatto amatissimo della tradizione romana, e un buon indirizzo per assaggiarla è Tanto pe’ Magnà, nel cuore della Garbatella storica. Questi cremosi tonnarelli, magari accompagnati da un buon bianco laziale, fanno amare questa trattoria spartana con i tavolini sulla strada. Ma attenzione: lasciate spazio per i secondi!

Consigliato da Marco Mattioli di Romadvisor – @Romadvisor

No.au

Piazza di Montevecchio 16, 00186 Roma

http://noauroma.wordpress.com/

Guida Gastronomica di Roma 12

No.au Roma. Foto: http://noauroma.wordpress.com/

Girando nei pressi di piazza Navona puoi scoprire il No.au. Il Naturale organico alimento umano è un locale vetrina per i prodotti di nicchia dei due più grandi birrifici artigianali italiani, Baladin e Birra del Borgo a cui si affianca l’estro culinario di Gabriele Bonci. Proprio per questo suo carattere esclusivo non troverete la “caciara” delle grandi masse della movida romana. Le due salette arredate in uno stile minimal-eclettico, è gradevole e ricercato. L’offerta di birre alla spina, 6 vie di cui tre a pompa, è originale e di qualità. Il pezzo forte del locale sono però le birre alla mescita, vere e proprie chicche difficilissime da trovare. Personale gentile e competente.

Consigliato da Alessio Conti di Birra degli Amici – @BirradegliAmici

Leggi anche: Le migliori trattorie di Roma, consigliate dai blogger

Hasekura Ristorante Giapponese

Via dei Serpenti, 27, 00184, Roma

http://www.hasekura.it/

Ristorante giapponese Hasekura - Roma

Un piatto del Ristorante Hasekura Foto: http://www.hasekura.it/

Amate il sushi? Quello vero, autentico e raffinato? Allora non potete perdervi questo piccolo ristorantino nel Rione Monti, a due passi dal Colosseo, uno dei punti di riferimento culinari per i giapponesi in vacanza a Roma.
Un angolo silenzioso e appartato dove gustare non solo i grandi classici della cucina giapponese ma sperimentare piatti inediti e squisitamente autentici. Per riassumere: qualità eccelsa, ottima accoglienza, menù anche in lingua giapponese, ambiente riservato, obbligatoria la prenotazione.
Qui consiglio vivamente di ordinare sashimii e tartare: favolosi!

Consigliato da Chiara Zorzenon di Mangia Mondo@mangiamondo

Leggi anche: Le migliori sagre in Lazio dell’estate 2016

Trattoria da Danilo

Via Petrarca, 13, 00185 Roma

http://www.trattoriadadanilo.it/

Trattoria da Danilo - Roma

La Carbonara alla Trattore da Danilo – Foto: Alice Avallone

Anche il Gambero Rosso concorda: questi sono tra i dieci spaghetti alla carbonara più buoni di tutta la Capitale. Sempre al dente, squisitamente avvolti in una coroncina di deliziosa ed equilibrata crema all’uovo, e tempestata di cubetti di vero guanciale. Una spolverata di pepe e una di parmigiano e il gioco è fatto: la carbonara da Danilo vi lascerà stupefatti. La regina di Roma è lei.

Consigliato da Alice Avallone di Nuok @nuok

 

Ristorante Il Pozzo delle Cornacchie

Via Del Pozzo Delle Cornacchie, 25, 00186 Roma

http://pozzodellecornacchie.com/

Ristorante Il Pozzo delle Cornacchie - Roma

Un Piatto al Ristorante Il Pozzo delle Cornacchie – Foto: Il Pozzo delle Cornacchie

Cucina di carne, pesce e vegetariana con piatti espressi. Dolci e pane fatti in casa, ampia scelta di vini. Nel centro storico di Roma, a due passi da piazza Navona e dal Pantheon, il ristorante Il Pozzo delle Cornacchie si attesta tra i locali più eleganti e raffinati della Capitale. Come primo piatto da gustare, consigliamo gli splendidi spaghetti cacio e pepe con broccolo romanesco e coppa romana; come seconda portata, una deliziosa costoletta di agnello in crosta di mandorle con salsa di pomodori secchi su letto di peperoni. Il Pozzo delle Cornacchie è anche bar.

Consigliato da Massimo Canorro di Roma4you – @inforoma4you

 

il Sorpasso

Via Properzio, 31, 00193 Roma

http://www.sorpasso.info/web/

il Sorpasso - Roma

Ristorante il Sorpasso – Foto: Daily Roma

Il Sorpasso è un locale davvero trendy che si trova in Via Properzio 33, alle spalle di Borgo Pio. L’ho scoperto lo scorso inverno e ci sono tornata spesso e a diversi orari perché è aperto dalla mattina fino a tarda serata. L’atmosfera che si respira e’ rilassata e lo stile è modaiolo ma di gusto, senza strafare. Personalmente trovo il locale perfetto sotto diversi punti di vista: c’è la gente della giusta fascia di età (la mia ovviamente!), le proposte gastronomiche sono diverse e di buona qualità, la norcineria ottima (fantastica l’esposizione di prosciutti italiani e spagnoli), i ragazzi che ci lavorano sono tutti cordiali e sorridenti, ed il rapporto qualità prezzo un incastro perfetto! Ci sono stata talmente tante volte che ormai ho assaggiato di tutto, ma bisogna assolutamente provare gli strapizzini se si va a fare l’aperitivo (un incrocio tra tramezzini e pizza farciti di piatti tipici della tradizione romana), e poi pizza e foje, ajo e ojo, le polpette di nonna Nina e tante altre specialità che cambiano a rotazione, ma sono tutte buonissime. Ah, dimenticavo una cosa fondamentale: i cocktail sono tra i più buoni che ho mai assaggiato, serviti in un capiente vasetto di vetro…Finito uno ti viene voglia di prenderne subito un altro!

Consigliato da Federica Ricci di Daily Roma – @dailyroma1

 

I Vizi Capitali

Vicolo della Renella, 94, 00153 Roma, Italia (Trastevere)

http://www.vizicapitali.com/

Ristorante Vizi Capitali - Roma

Pesce fresco al Ristorante Vizi Capitali – Foto: Ristorante Vizi Capitali

Una volta a Roma, se vi trovate a passare tra i vicoli del caratteristico quartiere di Trastevere, a due passi dal ponte “Sisto”, c’è un piccolo ed elegante ristorante chiamato “I Vizi Capitali “. Qui, Fabio di Felice, lo chef di questo ristorante, grazie alla sua passione culinaria è in grado di preparare e servire una grande varietà di cibo eccellente abbinato ad un’ottima selezione di vini.
Tutto è a base di pesce, dal favoloso antipasto, composto di sette portate di deliziosi manicaretti, agli speciali primi piatti tutti fatti a mano e dal sapore unico, alle seconde portate preparate con il pesce di prima qualità che tutti i giorni viene portato direttamente dal porto di Terracina, città nella quale lo chef è nato e abita. Anche i dessert sono qualcosa di speciale e da non perdere.
Insomma, in questo piccolo ristorante si può ancora assaporare la vera cucina italiana, moderna ma rispettosa delle tradizioni. Una raccomandazione, assicuratevi di avere fame prima di andare perchè le porzioni sono generose e buone così come il servizio in sala. Qui tutto è italiano dallo staff alle materie prime utilizzate per cucinare. Buon appetito

Consigliato da Stefano Donghi di Rome Information@romeinformation

 

Pizzeria “Ai marmi”

Viale di Trastevere, 53/57 00153 Roma‎

Pizzeria "Ai marmi" - Roma

La pizza alla Pizzeria “Ai marmi” – Foto: Pizzeria “Ai marmi”

Se vuoi mangiare la vera pizza romana, quella bassa e ben condita, e i supplì “al telefono”, con la mozzarella filante, la pizzeria “Ai marmi” è il posto giusto. Pizze, bruschette, fritti tradizionali (oltre ai supplì, io non rinuncio mai a fiori di zucca e filetti di baccalà), dolci fatti in casa e atmosfera valgono una visita. Nonostante l’alto afflusso di turisti, questo locale è sempre molto apprezzato dai romani perché conserva una sua anima autentica e prezzi nella norma. Altro punto a suo favore è la posizione: dopo la pizza, una passeggiata nei vicoli di Trastevere è d’obbligo.

Consigliato da Valerio Albensi di Klugg – @KluggIT

 

La Trattoria Vecchia Roma

Via Ferruccio, 12b/c, 00185 Roma

http://www.trattoriavecchiaroma.it/

La Trattoria Vecchia Roma - Roma

La Trattoria Vecchia Roma – Foto: Viaggi nel Cassetto

Rapporto qualità-prezzo impareggiabile. Ambiente semplice e genuino. Sapori di una volta. Porzioni abbondanti. Proprio in una delle zone più antiche della città, dietro Piazza Vittorio Emanuele, sorge la Trattoria Vecchia Roma, sacro luogo gastrononmico considerato fin dal 1916 un punto di riferimento per i romani e non solo.
Concordo con chi alla quantità preferisce la qualità, ma quando le due cose si fondono alla perfezione? Impossibile trovarsi a Roma e non assaggiare la mitica amatriciana flambè, mantecata direttamente dentro alla forma di formaggio. Ebbene si, la regina qui è proprio lei!

Consigliato da Farah Mesiti di Viaggi nel Cassetto@farahmesiti

 

Ristorante Piperno

Monte de’ Cenci, 9, 00186 Roma

http://www.ristorantepiperno.it/

Situato nel Ghetto romano, Piperno è un elegante ristorante che propone piatti tradizionali eseguiti con cura. Fra i classici imperdibili della sua cucina, ci sono senz’altro i carciofi alla giudia: croccanti all’esterno, una volta assaporati, rivelano un cuore tenero e delicato. Per la scelta del vino da abbinare a questa pietanza, invece, ci si può spostare in Trentino, con il Gewurtztraminer Praepositus dell’Abbazia di Novacella. Un’esperienza squisita per il palato.

Consigliato da Elena Vastola di Mi Siedo – @elena.vastola.1

 

Ristochicco

Borgo Pio, 186, 00193 Roma

http://www.ristochicco.it/

Ristochicco - Roma

La carbonata da Ristochicco – Foto: Elena Farinelli

A Roma non si può non assaggiare un piatto di carbonara o cacio e pepe. Personalmente dopo aver provato tante trattorie in zone più o meno turistiche, ho trovato un posto meraviglioso dove fanno una delle carbonare più buone che io abbia mai mangiato! Il ristorante si chiama Ristochicco, a due passi da San Pietro: oltre ai piatti più comuni della cucina romana, propone anche alcune prelibatezze come le puntarelle con le alici o i rigatoni con la pajata. Occhio alle porzioni che sfamerebbero un elefante! Hanno anche una cantina fornitissima, anche di vini importanti. Io ho abbinato un vino pugliese: SUD, Primitivo di Manduria.

Consigliato da Elena Farinelli di Io Amo i Viaggi@nelli

 

Inopia di Andrea Dolciotti

Via del Fontanile Arenato, 155-157, 00163 Roma

http://www.ristoranteinopiaroma.com/

Ristorante Inopia - Roma

Gli spaghetti da Ristorante Inopia – Foto: Ristorante Inopia

il mio ristorante preferito a Roma? senza ombra di dubbio è Inopia, il ristorante dello Chef Andrea Dolciotti. il ristorante è piccolino e molto accogliente, la bravura dello chef e la simpatia di Silvia la caposala nonché compagna di Andrea lo rendono il posto ideale per una serata a due o con un gruppo di cari amici.
Il piatto forte di Andrea è la Carbonara, sì con la “C” maiuscola, è una signora carbonara, un guanciale croccante che ben si sposa con la cremosità dell’uovo lo rendono un piatto unico e intramontabile.
Vi ho incuriosito? Non vi resta che provarlo.

Consigliato da Giulia di Amaradolcezza @amaradolcezza

Vi é giá venuta  voglia di partire per Roma? Cercate ora voli per Roma con il nostro motore di ricerca.