Trastevere: breve itinerario in uno dei quartieri più autentici di Roma

Vi portiamo in giro per uno dei più affascinanti quartieri romani: scoprite in questo breve itinerario come arrivare a Trastevere, dove dormire, cosa vedere e dove mangiare, per finire con alcuni locali dove concludere la giornata!

Ponte Sisto
Ponte Sisto a Trastevere © Fabio

Scoprite Roma autentica attraverso un quartiere unico, senza perdervi nei trasporti, nelle attese e nella vita caotica della caput mundi. Una guida a Trastevere, che ancora conserva la faccia più autentica di Roma: da come arrivare a Trastevere a dove mangiare, dove dormire e cosa fare di sera. Vi accompagniamo per ogni passo con una breve guida a Trastevere!

Il nome di Trastevere viene dal latino trans Tiberim, cioè “al di là del Tevere”. In effetti, un tempo abitato dagli Etruschi, il quartiere venne invaso dai Romani allo scopo di esercitare controllo sul fiume da entrambi i lati. Per questo Trastevere si trova sulla riva est del Tevere, a sud della Città del Vaticano. Ma lasciando da parte l’invano tentativo di riassumere tanta storia, concentriamoci su Trastevere oggi e pianifichiamo al meglio la vostra vacanza romana!

Indice:
Come arrivare a Trastevere
Dove dormire a Trastevere
Cosa vedere a Trastevere
Dove mangiare a Trastevere
Locali notturni a Trastevere

Stradina di Trastevere

Passeggiata estiva fra le stradine di Trastevere © Michiel Jelijs

Come arrivare a Trastevere con i mezzi pubblici

Con il treno Fiumicino-Trastevere

Se arrivate a Roma con un volo per Fiumicino, una volta atterrati a prendete il treno dalla stazione dell’aeroporto. II treno Fiumicino-Trastevere più conveniente è quello della linea FL1 (nota fino al 2012 come FR1). Trastevere è una delle fermate e ci vorranno circa 26 minuti. Anche al ritorno potrete prendere il treno Trastevere-Fiumicino perché resta l’opzione più conveniente. Il servizio è disponibile dalla mattina alle 6 circa, fino alla sera intorno alle 11. Il costo di questo biglietto è 8 Euro e può anche essere acquistato in anticipo su Trenitalia.

In autobus

Se invece arrivate in treno a Roma Termini, ci saranno gli autobus di linea nel piazzale davanti alla stazione. Il 170 e la linea H vanno entrambe verso Trastevere. E anche se arrivate con un volo per Roma Ciampino dovrete prima raggiungere Roma Termini, e prendere poi il bus di linea per Trastevere.

Il primo passo (e anche l’ultimo) del vostro viaggio, quindi, è già stabilito e risolto! Passiamo ora agli hotel, prima di arrivare al cuore dell’esperienza parlandovi di cosa vedere a Trastevere.

Dove dormire a Trastevere

Prendete un hotel a Trastevere, così da essere comodamente lì, pronti a scendere nei vicoli o a tornare “a casa” quando vi pare. Vi aiutiamo a scegliere dove dormire a Trastevere con una lista semplice e chiara di alcuni hotel o b&b convenienti sia per il prezzo che per le opinioni degli ospiti precedenti.

Residenza Belli Inn

Residenza Belli Inn, Trastevere

Residenza Belli Inn – Via Goffredo Mameli 47. Posizione comoda, camere spaziose, Wi-Fi e ristorante a disposizione, personale cordiale e ottimo rapporto qualità prezzo.

B&B Lost in Trastevere – Via Luciano Manara 39. Posizione comoda e giardino. Una scelta economica per chi non vuole spendere troppo. Se non intendete passare troppo tempo in camera, o se il vostro B&B a Trastevere è più che altro un posto per posare i bagagli, questo andrà più che bene.

Locanda di San Pancrazio – Via di Porta di San Pancrazio 32/A. Alloggiate in una locanda! Posizione comoda, zona tranquilla, questo B&B  è a pochi passi dal Gianicolo e da Piazza Santa Maria. Ideale per chi ama privacy e tranquillità.

Hotel Le Clarisse – Via Cardinale Merry del Val 20. Stile più antico, ma decisamente apprezzato dagli ospiti. Con giudizi assolutamente positivi, l’Hotel Le Clarisse si trova a pochi minuti a piedi da Trastevere e ha camere e letti comodissimi, navetta aeroportuale, tè e caffè gratuiti in camera, cassetta di sicurezza, lavanderia, e una zona viva e piena di locali. Non vi mancherà niente.

Hotel Carmel – Via Goffredo Mameli 11. Il pezzo forte di questo hotel è la zona, le camere ampie e la disponibilità del personale. Un prezzo ragionevole per il servizio offerto e del buon cibo sono una motivazione aggiuntiva per fare questa scelta.

House Loft Roma – Vicolo de’ Renzi 3. Optate per dei veri e propri appartamentini, soprattutto se viaggiate in tanti, perché potrebbe significare un bel risparmio. House Loft Roma offre diversi appartamenti da prendere in affitto con diverse comodità, come ad esempio l’angolo cottura – per cui non vi sarà necessario mangiare fuori per ogni pasto! Wi-Fi garantito.

Hotel La Rovere – Vicolo S. Onofrio 4. Fra tanti alberghi, Trastevere offre anche veri e propri hotel di lusso. Non stiamo parlando di oro o di vasche idromassaggio, ma di un lusso più semplice. Se cercate dove dormire a Trastevere e volete concedervi un albergo elegante, un hotel di qualità, La Rovere è quello che fa per voi. Oltre a tutte le comodità che bisogna aspettarsi da un hotel come si deve, questo hotel a Trastevere (4 stelle) offre un design eccezionale per alcune delle sue camere – come quella che si chiama, appunto, Premium Design. E non che la camera Superior sia da meno! E’ la scelta ideale se volete soggiornare in un hotel di lusso a Trastevere (sicuramente finirete per passarci un bel po’ di tempo, tanto è accogliente).

Hotel Donna Camilla Savelli – Via Garibaldi 27. Anche questo hotel sembra superbo agli occhi degli ospiti precedenti. Hotel di alta qualità, elegante e con tutto quello di cui si ha bisogno in un soggiorno lontano da casa. Stile classico, reception 24h, pantofole incluse, colazione ogni mattina. Insomma, la scelta per andare sul sicuro. Tutti sembrano uscirne davvero soddisfatti!

B&B Il Boom, Trastevere

B&B Il Boom, Trastevere

B&B Il Boom – Via Dandolo, 51. Se cercate un ottimo bed & breakfast, Trastevere ospita Il Boom. Un B&B che non solo sa di casa, ma sa di casa romana degli anni ormai andati. Unite la comodità all’esperienza e scegliete questo B&B a Trastevere per un piacevole soggiorno in un arredamento scelto con gusto, fra vintage di classe e ambientazione a tratti bucolica! Le opinioni degli ospiti sono eccezionali, il Wi-Fi c’è, la colazione anche ed è a buffet! In 15 minuti a piedi raggiungerete il Gianicolo, e in 30 il Colosseo! Lo consigliamo a chi ama scoprire i B&B più particolari senza rinunciare alla comodità.

Worldhotel Ripa Roma – Via degli orti di Trastevere 3). Se state viaggiando con bambini, vi serve un hotel per famiglie! Il Worldhotel Ripa Roma si trova a circa 1 km dalla stazione di Trastevere ed è attrezzatissimo. Il posto giusto per viaggiare quando siete in famiglia. Consigliato se andate in hotel con bambini e volete vedere Trastevere con la famiglia!

Cosa vedere a Trastevere

Trastevere, stradine e Fiat 500

Strade antiche di Trastevere e l’originalissima Fiat 500 © mozzercork

Secondo alcuni Trastevere è il quartiere più affascinante di Roma, una zona in cui antico, romantico, artistico ed elegante si incontrano. Merito dei sanpietrini, delle trattorie, dei palazzi medievali e della vita notturna che offre diverse scelte senza bisogno di allontanarsi troppo. Oggi Trastevere ha anche un profilo culturale e naturale invidiabile: casa della memoria e della storia, un festival di cinema durante l’estate – dopotutto, era cresciuto qui Sergio Leone –, l’orto botanico e, infine, la passeggiata sul Gianicolo.

Per iniziare, il consiglio più vivo è quello di camminare fra le antiche stradine per entrare in confidenza con l’anima del posto, diventarne parte e scoprirne i vostri angoli preferiti. Fermatevi nelle botteghe di artigiani dei vicoli – Vicolo del Cinque, Via della Scala, Vicolo del Bologna.

Piazza Santa Maria

Piazza Santa Maria © Frank Schmidtke

Piazza Santa Maria è la tappa immancabile, necessaria, che include una visita alla basilica adiacente. Bella di giorno per la sua fontana – una delle più antiche di Roma – ma anche di sera per la vita che la circonda. Da ammirare i mosaici medievali illuminati dal sole.

Suggerita anche piazza Santa Cecilia e la sua basilica, per gli affreschi di Pietro Cavallini. Soprattutto se siete amanti di pittura e storia dell’arte. Ma chiunque, ne siamo sicuri, saprà apprezzare la statua in marmo bianco di Santa Cecilia del 1600, scolpita da Maderno e considerata una delle opere più rappresentative della scultura Barocca.

Ponte Sisto

Ponte Sisto visto dal Lungotevere © Davide Mancini

Raccomandabile anche una passeggiata verso Piazza San Calisto e Piazza Trilussa, e poi anche sul lungotevere, dove due passi per digerire dopo cena ci stanno a pennello! È qui che spesso si trovano artisti di strada a suonare musica per i passanti. Ed è anche uno dei tanti posti di Roma che riconoscerete se avete visto il film La grande bellezza. Se andate in primavera, optate per l’aperitivo – il tramonto a Trastevere, un bicchiere di vino o di Spritz, le vie animate del quartiere, e così avrete avuto quasi tutto il relax che Roma sa offrire.

Se il vostro soggiorno a Trastevere è per una breve vacanza, allora ci fermiamo qui. Altrimenti, ricordate che vi abbiamo detto cosa fare a Trastevere (e continuiamo fra un attimo con la vita notturna), ma non cosa fare a Roma. Tutto il resto della città è a vostra disposizione: dai mercati di Roma – opzione più alternativa rispetto al classico tour delle destinazioni turistiche – alle grandi, classiche opere d’arte e d’architettura che lasciano i visitatori di tutto il mondo a bocca aperta (guardate per esempio Roma vista dagli Instagrammers!). E ancora, dalla street art ai migliori ristoranti di Roma consigliati dai blogger!

In altre parole, Trastevere è come un’isola speciale della capitale perché gode di un’identità autonoma e autentica, ma in base al tempo che avete e all’esperienza che cercate, decidete se concedervi un’uscita verso il resto della città. Dopotutto siete a Roma…

Dove mangiare a Trastevere

Dove mangiare a Trastevere

Uno dei vicoletti in cui mangiare a Trastevere

Di ristoranti, Trastevere è piena. Il punto è quale scegliere. Se siete indecisi su dove andare a mangiare a Trastevere, ristoranti e trattorie restano l’opzione più azzeccata per immergersi nella cultura del posto, ma ci sono diverse pizzerie in stile assolutamente romano da non perdere. Voi decidete di cosa avete voglia; noi vi lasciamo alcuni consigli.

Leggi anche: Le migliori trattorie di Roma, consigliate dai blogger

Prima di tutto, non fatevi mancare un’anima goliardica: se dovete scegliere dove mangiare a Trastevere, considerate l’osteria da Zi Umberto. Soffitto e travi in legno, arredamento un po’ rustico e un po’ barocco, ambiente caldo e familiare, tutto combinato per far da base a cibo buono e tipico. Buon appetito.

Bir and Fud, invece, ve lo suggeriamo sia per il nome che già merita un riconoscimento, sia per quello che offre: pizze molto buone, con ingredienti di qualità, e appetitosi antipasti per l’attesa. Provate il supplì! Il locale è piccolo e molto caldo, ma ne vale la pena. E i prezzi non sono dei più bassi, ma sono ragionevoli (pizze fra 8 e 15 euro).

Per una pizza più “alla romana” invece potreste optare per la Pizzeria Ai Marmi, ma sappiate che è anche nota come L’Obitorio. Niente di tremendo: la chiamano così appunto per i suoi tavoli di marmo. Ambiente molto, molto rustico, ma atmosfera accogliente e, soprattutto, pizza indimenticabile. Rinunciate a un po’ di eleganza se il gusto forte è la vostra priorità!

Leggi anche: le migliori sagre in Lazio dell’estate 2016

Se invece non vi va la pizza ma volete comunque una cena tipicamente romana a Trastevere, dove mangiare se non Da Enzo (al 29)? Secondo alcuni è una “cucina sincera”, che conserva la tradizione della semplicità. Genuina, fresca, poco elaborata e leggermente più costosa di altre. Ma di quest’ultima caratteristica i proprietari se ne vantano: è questione di qualità, e se volete mangiare bene, quei pochi euro in più sono necessari! Cucina romana buona e sicura, quindi. Ah, assaggiate i carciofi o le crocchette di patate e baccalà!

Ci sarebbe un’altra opzione, ma non ci prendiamo nessuna responsabilità: il ristorante si chiama La Parolaccia e… forse ne avete già sentito parlare! Preparatevi ad essere vittime di insulti espliciti o di apprezzamenti piccanti. Il personale tiene un vero e proprio show ogni sera insultando ad alta voce tutti i commensali. Se siete deboli di cuore o di autostima siamo convinti che non sia il posto per voi, ma se avete un’anima goliardica che sa cogliere lo scherzo senza offendersi potrebbe essere una cena che si aggiunge al bagaglio di esperienze raccolte nel vostro viaggio a Roma! NB: Lettore avvisato, mezzo salvato.

Dove andare di sera a Trastevere: locali e bar

Trastevere di sera

I sanpietrini di Trastevere con le luci della sera © Ben Cremin

In cerca di locali? Trastevere ha anche questi. Tanti.

Per prima cosa scegliete quale cocktail bere, perché da Freni e Frizioni c’è l’imbarazzo della scelta – ma potete consultare l’artistico menù per ispirazione. Consigliato sia per aperitivo che per drink della sera, resta un’ottima scelta fra i migliori locali notturni di Trastevere.

Da riproporre anche a proposito del bere a Trastevere è il Bir and Fud. Non solo fud, infatti: vi aspetta un’ampia gamma di birre fra cui scegliere, tutte di ottima qualità e alcune decisamente originali. Se preferite la birra ai cocktail, Bir and Fud rimane il posto dove bere qualcosa a Trastevere. Vi accorgerete di quanto ottima sia la vostra scelta non appena metterete piede nel locale accolti da un bancone lunghissimo di birre pronte da spillare.

Se un solo locale non vi basta perché magari amate spostarvi e cambiare aria per il secondo bicchiere, continuate al Birrifugio di Trastevere: un locale con un elenco di birre di diversa provenienza, tutte di qualità. Siamo abbastanza sicuri che ne troverete almeno una che non avete mai assaggiato. Molto interessante anche la carta dei distillati, se è quello che cercate – magari più adatti nel caso in cui faccia un po’ freschetto fuori.

Anche la Brasserie 4:20, per quanto forse un po’ meno originale – lo stile è quello industriale e “alternativo” di tante altre birrerie delle capitali europee – porta a Trastevere un’ottima possibilità di bere una birra fra le tante disponibili e segnalate sulle lavagne appese ai muri. Prezzi alti ma birre particolari, non trovabili in qualsiasi locale. Location ideale per un gruppo di amici con cui condividere delle patatine mentre si sorseggia la birra che avete scelto!

Cosa aspettate? Cercate il vostro volo low cost per Roma con momondo e scoprite la magia di Trastevere!